« Agilulfo, Teodolinda e il tesoro longobardo

Confronto tra le api in oro e smalto del Tesoro Longobardo (a sinistra) e due delle 300 api in oro e granati, appartenenti al Tesoro del re Chiderico (440 – 481)

Confronto tra le api in oro e smalto del Tesoro Longobardo (a sinistra) e due delle 300 api in oro e granati, appartenenti al Tesoro del re Chiderico (440 - 481)

Confronto tra le api in oro e smalto del Tesoro Longobardo (a sinistra) e due delle 300 api in oro e granati, appartenenti al Tesoro del re Chiderico (440 – 481)

Confronto tra le api in oro e smalto del Tesoro Longobardo (a sinistra) e due delle 300 api in oro e granati, appartenenti al Tesoro del re Chiderico (440 – 481)

Aggiungi ai preferiti : Permalink.