La mostra sugli Sciti al British Museum

E’ stata inaugurata pochi giorni fa, il 14 settembre, una grande mostra al British Museum sul popolo degli Sciti che resterà aperta al pubblico fino al 14 gennaio 2018. La mostra organizzata in collaborazione con l’Ermitage di San Pietroburgo racconta la storia di questo popolo per molti aspetti affascinante ma … Continua

Caserma di cavalleria romana di inizio II secolo presso il Vallo di Adriano restituisce i suoi tesori

La volontaria Sarah Baker con una delle duerare spade da cavalleria. (Foto: Sonya Galloway)

Una caserma di cavalleria romana è stata scoperta vicino al Vallo di Adriano, completa di straordinari beni militari e personali lasciati da soldati e dalle loro famiglie quasi 2.000 anni fa. Un tesoro di migliaia di manufatti risalenti al II secolo è stato scavato negli ultimi quindici giorni. La scoperta è … Continua

La tomba dell'”orafo di Amon” scoperta a Luxor

archeologi durante il recupero delle mummie (Foto: AFP)

In una cerimonia di gala tenutasi oggi nella necropoli Draa Abul-Naga, il Ministro delle Antichità Khaled El-Enany ha annunciato pubblicamente  la scoperta di una nuova tomba. La necropoli si trova sulla riva occidentale del Nilo, presso Luxor, area di grandiosi templi e sepolture. La nuova scoperta è relativa alla tomba … Continua

La prima donna guerriera vichinga provata dal DNA

Illustrazione di Evald Hansen basata sul piano originale della tomba Bj 581 (1889). ( American Journal of Physical Anthropology)

Leggiamo su Forbes.com  un articolo che attira molto la nostra attenzione e ve lo riportiamo tradotto di seguito. L’attenzione è dovuta al fatto che qualche tempo fa traducemmo uno studio eseguito su resti di coloni vichinghi che presentavano un discreto numero di sepolture femminili con armi. La cosa fu interpretata … Continua

Mobilità femminile e scambio culturale nell’età della pietra e del bronzo in Europa

Ricostruzione di donna del Neolitico dal MUSE - Museo delle Scienze di Trento

Dati paleogenetici e studio degli isotopi da resti umani hanno gettato nuova luce sulle regole residenziali nella preistoria europea che rivelano patrilocalità ed elevata mobilità femminile. Ovvero l’esistenza, persistente per secoli, di nuclei familiari costituiti da un maschio divenuto adulto nel suo luogo di nascita e femmine provenienti da differenti … Continua

Anticipata la data in cui l’uomo raggiunse l’Australia

Alcuni ritrovamenti in situ (Foto: www.nature.com)

Secondo gli scienziati i primi esseri umani sono arrivati ​​in Australia fino a 15.000 anni prima di quanto precedentemente pensato. Durante gli scavi del rifugio Madjedbebe nel nord dell’Australia, i ricercatori hanno trovato migliaia di manufatti, tra cui strumenti da pietre, macine e asce, il che dimostra che gli esseri … Continua

Forse individuata la tomba di Ankhesenamon, moglie di Tutankhamon

La regina Ankhesenamon e suo marito-fratellastro Tutankhamon in una scena d'intimità famigliare sullo schienale del trono rivenuto nella Tomba di Tutankhamon, conservato al Museo egizio del Cairo. Gli abiti del re e della regina sono in argento, mentre i corpi sono stati resi con intarsi di pasta vitrea rossa e le acconciature e i copricapi tramite faience blu; lo sfondo è in oro.

Gli egittologi hanno scoperto quella che credono sia la camera di sepoltura di Ankhesenamon, moglie di Tutankhamon. Se confermato, potrebbe aiutare a svelare il destino finale della moglie del re ragazzo, che improvvisamente scomparve dalle registrazioni storiche dopo un successivo matrimonio. “Siamo sicuri che ci sia una tomba, ma non sappiamo … Continua

L’esercito di Cilone indagato con tecniche forensi

Una foto scattata il 7 luglio 2017 mostra uno scheletro umano con le mani legate alla schiena in un laboratorio presso la Scuola Americana di Archeologia di Atene (Foto: Aris Messinis / AFP)

Avevamo già dato la notizia del ritrovamento di due fosse comuni contenenti 80 corpi risalenti al VII secolo a.C. nel delta del Faliro a sud di Atene, in Grecia. In base a due vasi rinvenuti tra i corpi gli archeologi hanno datato la tomba tra il 675 e il 650 a.C. Più … Continua

Passamanerie Longobarde?

Dettaglio da scene di caccia dal mosaico pavimentale della Chiesa di Sant'Elia a Kissufim, Israele (VI secolo)

Che sia un’appassionata di Rievocazione e di Alto Medioevo pare che non sia un mistero 🙂 e questo articolo lo voglio dedicare a tutte le rievocatrici e rievocatori che negli anni hanno dibattuto tra loro per le decorazioni dei loro abiti. Sto parlando di quella affascinante e meravigliosa epoca, l’Alto … Continua

Riprodotto il volto dell’antica Signora di Cao

Il volto ricostruito della Signora di Cao, Cultura Moche, Perù

Morì circa a 20 anni, 1700 anni fa, e si crede abbia governato su una valle desertica nell’antico Perù, dove il suo corpo ricoperto di elaborati tatuaggi è stato sepolto con armi e oggetti d’oro, tra cui un centinaio di oggetti decorativi quali corone, decorazioni nasali, orecchini, collane. Ma un’idea dell’aspetto … Continua