Passamanerie Longobarde?

Dettaglio da scene di caccia dal mosaico pavimentale della Chiesa di Sant'Elia a Kissufim, Israele (VI secolo)

Che sia un’appassionata di Rievocazione e di Alto Medioevo pare che non sia un mistero 🙂 e questo articolo lo voglio dedicare a tutte le rievocatrici e rievocatori che negli anni hanno dibattuto tra loro per le decorazioni dei loro abiti. Sto parlando di quella affascinante e meravigliosa epoca, l’Alto … Continua

Ritrovata la più antica chiesa dell’Isola Sacra Lindisfarne

Lindisfarne, detta “isola santa” (in inglese: Holy Island), è un’isola tidale che si trova al largo della costa nord orientale d’Inghilterra e che è unita al Northumberland da una strada sopraelevata. Per due volte al giorno è isolata dalle maree. La storia dell’isola è stata a lungo legata a quella … Continua

Un pozzo in Danimarca è forse la toilette vichinga più antica

Questo potrebbe essere il gabinetto più antico di Danimarca (Foto: Anna S Beck)

In un insediamento vichingo a Stevns in Danimarca, gli archeologi hanno scavato una buca profonda due metri. Ma non è solo un vecchio buco. Questo buco, a quanto pare, può essere la toilette più antica della Danimarca. La datazione al radiocarbonio dello strato di feci risale all’epoca vichinga, il che … Continua

LUNGO LA “LONGOBARDA” PICCOLA CASSIA DI PIANURA

LUNGO LA “LONGOBARDA” PICCOLA CASSIA DI PIANURA è il titolo di una pubblicazione, edita in formato digitale, che costituisce un piccolo scrigno colmo di sorprendenti gioielli e che potete scaricare da questo link  Lungo la piccola cassia In forma di dispensa illustra le attività ideate e organizzate dall’Archivio di Stato di … Continua

517 – 2017 I 1500 anni della biblioteca Capitolare di Verona

Evangeliario purpureo veronese

Dopo la distruzione delle famose biblioteche di Alessandria e di Pergamo, la Biblioteca Capitolare di Verona resta la più antica di tutto il mondo ancora attiva. Essa trae origine dalla Schola Sacerdotum Sanctae veronensis Ecclesiae (cioè dal Capitolo Canonicale della Cattedrale), che aveva il duplice compito di prestare servizio liturgico … Continua

L’enorme campo vichingo presso York esposto in realtà virtuale

Planimetria che mostra l'area di studio e i contorni approssimativi del campo invernale vichingo e il quartiere anglo-scandinavo.

UN ENORME CAMPO CHE HA OSPITATO MIGLIAIA DI VICHINGHI MENTRE SI PREPARAVANO A CONQUISTARE L’INGHILTERRA ALLA FINE DEL IX SECOLO A Torksey, sulle rive del fiume Trent nel Lincolnshire, il campo è stato utilizzato come posizione difensiva e strategica dei Vichinghi durante i mesi invernali. Hanno usato anche il sito … Continua

Unni e coloni romani sulla frontiera Pannonica del V secolo

Teschio modificato da Győr, Ungheria. Lapratica della modificazione originò nelle steppe asiatiche e viene comunemente associata a Unni e popoli nomadi (Foto: Erzsébet Fóthi, Hungarian Natural History Museum Budapest)

L’analisi degli isotopi in ossa e denti provenienti dai cimiteri di V secolo suggerisce che nomadi Unni e coloni della frontiera pannonica dell’Impero Romano potrebbero essersi mescolati tra loro Gli storici raccontano di attacchi violenti di Unni e altri nomadi agli insediamenti ai margini dell’Impero Romano nel V secolo. Tuttavia, l’evidenza archeologica mostra … Continua

Cimitero Sassone trovato riparando un muro

Foto durante lo scavo nel cimitero sassone rinvenuto in Gladstone Street ad Hartlepool (Foto: http://www.hartlepoolmail.co.uk/)

Un emozionante ritrovamento storico è stato fatto sul promontorio di Hartlepool, nella contea inglese di Durham, sul Mare del Nord. Mentre degli operai ricostruivano un muro danneggiato dai forti venti dello scorso anno, si sono imbattuti in un sito di sepoltura anglosassone. Sono stati individuati i resti di almeno sei persone e l’angolo … Continua

Les temps mérovingiens – La mostra al Museo di Cluny vista da noi

L'ingresso alla mostra

Ebbene sì, non abbiamo saputo resistere e in un piovoso fine settimana abbiamo deciso di regalarci una gita davvero speciale: la visita al Musée de Cluny, a Parigi, prima che l’eccezionale mostra Les temps mérovingiens si concludesse, il prossimo 13 febbraio 2017. Il Museo si trova nel quartiere latino di Parigi, a … Continua

La seconda volta che i Longobardi discesero in Italia

La migrazione dei Longobardi secondo la saga dalla Scania all'Italia, I sec. a.C..VI secolo d.C. Da Lidia Capo (a cura di), Paolo Diacono, Storia dei Longobardi, Mondadori 1992, cartina 1.

Il Regno Longobardo in Italia è un periodo trascurato e mal spiegato nei testi scolastici, ma no… non vi siete dimenticati un pezzo di storia. Non stiamo parlando, in effetti, di una vera e propria “seconda migrazione” del popolo germanico in epoche passate, ma piuttosto di rievocazione, sotto vari aspetti. Come … Continua