Abracadabra!

La prima menzione della parola Abracadabra si ha nel Liber Medicinalis di Quinto Sereno Sammonico,tra II eil III secolo.

La cultura moderna è dominata dalla scienza e dalla tecnologia, che, per la maggior parte, offre una spiegazione al comportamento umano e alle forze della natura. Ma non è sempre stato così. Parole come “incantesimo” e “magia” non hanno oggi su di noi lo stesso effetto che avevano in passato; … Continua

Pratiche religiose medievali e l’evoluzione dei polli domestici

Allevamento di polli dal Salterio di Luttrell (XIV sec.)

I polli sono stati addomesticati a partire da circa 6000 anni fa ed erano originariamente uccelli della giungla asiatica. Durante l’addomesticamento sono stati selezionati tratti di valore per gli esseri umani, compresi quelli riguardanti l’aspetto, una ridotta aggressività e una più veloce deposizione delle uova, anche se non si sa quando … Continua

Benvenuti a Carnuntum

La ricostruzione del percorso dalle mura all'anfiteatro di Carnutum

Nel 2011, gli archeologi hanno scoperto le rovine di una scuola gladiatoria romana risalente al II secolo, alla periferia della capitale austriaca, Vienna: un ritrovamento che è stato descritto come “uno su un milione”. Nella speranza di comprendere ulteriormente la scuola dei gladiatori e Carnuntum, l’antica città cui apparteneva, i … Continua

Venezia raccontata inseguendo le Carampane – Storia di costumi e libri antichi

Vi è mai capitato di sentire o usare il termine Carampana attribuito a una donna? E’ un termine spregiativo e intende, secondo i vocabolari, “donna sgradevole, non più giovane” con le varianti “volgare, brutta, antipatica, allampanata”. Sembra offensivo ma l’origine del termine lo è ancora di più. Se provate a cercare in … Continua

Una scarpa nel muro contro gli spiriti maligni

Questa scarpa incredibilmente ben conservata, è stata verosimilmente usata come difesa dagli spiriti maligni al St. John College, secondo l'opinione degli studiosi. (Foto: Cambridge Archaeological Unit)

Una scarpa di 300 anni trovata nelle pareti di un edificio dell’Università di Cambridge è stata probabilmente collocata per allontanare gli spiriti maligni. Il 1 ° agosto, durante l’installazione di cavi elettrici in una sala comune al St. John College, uno dei collegi che compongono l’Università di Cambridge, il personale della … Continua

Un misterioso almanacco pieghevole del XV secolo

L'uomo zodiacale (Foto: Wellcome Library, London)

Un almanacco pieghevole risalente al 1415-1420, rilegato in seta verde e rosa è stato acquisito qualche anno fa dalla Biblioteca Wellcome e classificato come MS 8932. La squisita rilegatura e l’alto livello artistico delle sue caratteristiche illustrazioni, in particolare l’Uomo Zodiaco, lo rendono un oggetto praticamente unico. Solo una manciata di tali manufatti è sopravvissuta … Continua

La Pasqua e le sue tradizioni

la Ruota per il calcolo della Pasqua dall’Almanacco Perpetuo di Rutilio Benincasa, XVIII secolo.

Sapete come viene calcolato il giorno di Pasqua? La regola attualmente in uso proviene nientemeno che dal IV secolo, ovvero dal Concilio di Nicea del 325, il quale stabilì che la Pasqua dovesse celebrarsi la domenica più vicina al primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera, quindi il calcolo doveva rispettare sia … Continua

1916 – 2016 Un San Patrizio speciale

Truppe britanniche durante la Rivolta di Pasqua del 1916

Ogni anno il 17 marzo si festeggia il giorno di San Patrizio, patrono d’Irlanda assieme a San Colombano e Santa Brigida. E’ questo il giorno della sua morte avvenuta nel 461. Di San Patrizio conosciamo tutti la fama di Santo ed evangelizzatore e la quantità di episodi leggendari narrati su di … Continua

1 marzo: Capodanno “more veneto”

Nell'immagine si può notare un documento che cita la già trascorsa data del 17 novembre 1608 e, in fondo, il "Primo Febraro prossimo venturo 1608".

Forse non tutti sanno che anche dopo l’adozione del Calendario Gregoriano del 1582, nella Serenissima Repubblica Veneta si continuò a festeggiare l’inizio dell’anno nel giorno 1 marzo. Questa antichissima notazione, comune anche al primo calendario romano, associa il risveglio naturale primaverile con l’esordio dell’anno nuovo, secondo una pratica arcaica molto … Continua

“Lettere dalla Mesopotamia” – perle segrete e giovani dandy

Bassorilievo dal Palazzo di Sargon II a Khorsabad, Louvre Room 4 , Paris | Photos Gallery

Dopo la pubblicazione di un precedente articolo alcuni lettori ci hanno chiesto altre traduzioni dal testo di Oppenheim “Letters from Mesopotamia” e dal momento che la cosa ci diverte lo facciamo volentieri. Come premessa dobbiamo introdurre però un concetto spiegato in  Lessico epistolare e rapporti Sociali nella documentazione paleo-assira  L’unità fondamentale dell’organizzazione … Continua