Come è nato l’odierno Babbo Natale: da Washington Irving e l’Historical Society fino alla Coca Cola

Una delle numerosissime illustrazioni della poesia attribuita a Moore

Ai bambini si racconta, forse ancora, che i doni sotto l’albero di Natale o accanto al Presepe li consegni Babbo Natale, quel nonno rubizzo e bonario vestito di rosso che guida una slitta trainata da renne volanti, carica di doni fabbricati dalla sua schiera di aiutanti folletti. La consegna avviene … Continua

L’abolizione del Natale nell’Inghilterra di Cromwell

L'opuscolo di John Taylor The Vindication of Christmas, 1652. (Bridgeman Art Library)

Mentre l’anno 1645 si avvicinava alla fine, un’Inghilterra dilaniata dalla guerra rabbrividiva sotto una spessa coltre di neve. Pochi mesi prima, il New Model Army del Parlamento, guidato da Sir Thomas Fairfax e Oliver Cromwell, aveva sbaragliato le forze di Carlo I nella battaglia di Naseby. Sebbene quella sconfitta avesse colpito la … Continua

La Pasqua e le sue tradizioni

la Ruota per il calcolo della Pasqua dall’Almanacco Perpetuo di Rutilio Benincasa, XVIII secolo.

Sapete come viene calcolato il giorno di Pasqua? La regola attualmente in uso proviene nientemeno che dal IV secolo, ovvero dal Concilio di Nicea del 325, il quale stabilì che la Pasqua dovesse celebrarsi la domenica più vicina al primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera, quindi il calcolo doveva rispettare sia … Continua

1916 – 2016 Un San Patrizio speciale

Truppe britanniche durante la Rivolta di Pasqua del 1916

Ogni anno il 17 marzo si festeggia il giorno di San Patrizio, patrono d’Irlanda assieme a San Colombano e Santa Brigida. E’ questo il giorno della sua morte avvenuta nel 461. Di San Patrizio conosciamo tutti la fama di Santo ed evangelizzatore e la quantità di episodi leggendari narrati su di … Continua

1 marzo: Capodanno “more veneto”

Nell'immagine si può notare un documento che cita la già trascorsa data del 17 novembre 1608 e, in fondo, il "Primo Febraro prossimo venturo 1608".

Forse non tutti sanno che anche dopo l’adozione del Calendario Gregoriano del 1582, nella Serenissima Repubblica Veneta si continuò a festeggiare l’inizio dell’anno nel giorno 1 marzo. Questa antichissima notazione, comune anche al primo calendario romano, associa il risveglio naturale primaverile con l’esordio dell’anno nuovo, secondo una pratica arcaica molto … Continua

La strana storia dei Re Magi a Milano

Il coperchio del sarcofago con l'incisione della stella cometa a otto raggi e la dicitura "Sepulcrum trium magorum"

Quella del Corteo dei Magi che, il giorno dell’Epifania, parte da Piazza del Duomo e arriva a Sant’Eustorgio, è una delle tradizioni più antiche di Milano. La vicenda che viene rievocata è quella di Sant’Eustorgio, eletto nel 343 nono vescovo di Milano, di cui fu anche governatore: vi si intrecciano leggenda, … Continua

Festa di San Marco e del Bocolo

Leone di San Marco, dipinto di Carpaccio

Il 25 aprile l’Italia festeggia la liberazione dal nazifascismo, ma per Venezia e per i veneziani il 25 aprile è una tradizione ben più antica dell’attuale festa nazionale: è la festa di San Marco, santo patrono della città.  Le reliquie di San Marco furono trafugate da Alessandria d’Egitto e trasportate … Continua

Candelora, Lupercalia e Imbolc

Lupercalia (Domenico Beccafumi (1486 – 1551)

Purificazione e candele nella tradizione ebraica e cattolica Secondo il calendario cattolico il 2 febbraio è la festa della Presentazione al Tempio di Gesù  e della Purificazione di Maria Vergine; secondo l’usanza ebraica infatti, una donna era considerata impura del sangue mestruale per un periodo di 40 giorni dopo il parto di un … Continua

La Messa dello Spadone e il Patriarca di Aquileia

Ogni anno dal 1366 si celebra a Cividale una particolare Messa dell’Epifania. Nel tempo, diversi storici hanno cercato di svelare il mistero che avvolge quest’antica cerimonia con diverse interpretazioni, spesso frutto di fervida fantasia. Di questa messa, infatti, non si ha ancora precisa documentazione su origine e significato. Di sicuro si … Continua

God Rest Ye, Merry Gentlemen

Annie Lennox nella sua versione video della carola tradizionale God rest you, merry gentlemen

God rest ye, merry gentlemen (traducibile come “Dio vi renda felici, Signori”) è un tradizionale canto natalizio inglese, originario probabilmente intorno al XV – XVI secolo, ma pubblicato per la prima volta solo nel 1823 nella raccolta a cura di William B. Sandys Christmas Carols Ancient and Modern (anche se i primi versi si trovano già in Ancient Mysteries Described di William Hone). Il brano è citato anche nell’opera … Continua