La ragazza di Skrydstrup dell’età del bronzo: nuovi risultati della ricerca

Ricostruzioni degli abiti indossati dalle due giovani di Skrydstrup ed Egtved

Una donna dell’età del bronzo, i cui resti sono stati scoperti in un famoso ritrovamento nel sud della Danimarca, a Skrydstrup, era giunta qui da terre lontane. Nell’ambito del progetto triennale “I racconti delle Donne dell’Età del Bronzo”, condotto dalla dottoressa Karin Margarita Frei del Museo Nazionale di Danimarca e finanziato dalla … Continua

Benvenuti a Carnuntum

La ricostruzione del percorso dalle mura all'anfiteatro di Carnutum

Nel 2011, gli archeologi hanno scoperto le rovine di una scuola gladiatoria romana risalente al II secolo, alla periferia della capitale austriaca, Vienna: un ritrovamento che è stato descritto come “uno su un milione”. Nella speranza di comprendere ulteriormente la scuola dei gladiatori e Carnuntum, l’antica città cui apparteneva, i … Continua

Carro e cavalli dell’età del ferro in un cantiere a Pocklington

I due scheletri di cavallo (Foto: DAVID WILSON HOMES)

Due scheletri di cavallo e i resti di un carro risalenti all’età del ferro sono stati trovati su un lotto in costruzione nell’East Yorkshire. Gli archeologi hanno iniziato a lavorare sul sito di Pocklington nel 2014 e hanno scavato fino ad oggi più di 75 tombe di sepoltura, note come … Continua

Unni e coloni romani sulla frontiera Pannonica del V secolo

Teschio modificato da Győr, Ungheria. Lapratica della modificazione originò nelle steppe asiatiche e viene comunemente associata a Unni e popoli nomadi (Foto: Erzsébet Fóthi, Hungarian Natural History Museum Budapest)

L’analisi degli isotopi in ossa e denti provenienti dai cimiteri di V secolo suggerisce che nomadi Unni e coloni della frontiera pannonica dell’Impero Romano potrebbero essersi mescolati tra loro Gli storici raccontano di attacchi violenti di Unni e altri nomadi agli insediamenti ai margini dell’Impero Romano nel V secolo. Tuttavia, l’evidenza archeologica mostra … Continua

Volto di un uomo di Cambridge morto 700 anni fa

Ricostruzione facciale dello scheletro di XIII secolo (Foto: cambridge-news.co.uk)

È questo il volto più antico conosciuto di un residente di Cambridge? Anche se non sappiamo il suo nome, o quello che ha fatto nella vita, esperti universitari sono riusciti a creare una notevole biografia per questo anonimo che fu sepolto a faccia in giù in un cimitero della città nel … Continua

Ritrovato luogo dello schieramento navale greco nella battaglia di Salamina 480 a.C.

Monumento in memoria della battaglia di Salamina, sulla penisola di Cinosura, nell'isola di Salamina

Gli archeologi hanno scoperto il luogo in cui la flotta greca si riunì per la battaglia di Salamina contro i persiani (480 a.C.), dopo aver trovato antichità nelle acque di Ampelakia Bay. Un team scientifico di 20 membri è stato coinvolto nella ricerca subacquea che ha avuto luogo su tre lati di Ampelakia … Continua

Cimitero Sassone trovato riparando un muro

Foto durante lo scavo nel cimitero sassone rinvenuto in Gladstone Street ad Hartlepool (Foto: http://www.hartlepoolmail.co.uk/)

Un emozionante ritrovamento storico è stato fatto sul promontorio di Hartlepool, nella contea inglese di Durham, sul Mare del Nord. Mentre degli operai ricostruivano un muro danneggiato dai forti venti dello scorso anno, si sono imbattuti in un sito di sepoltura anglosassone. Sono stati individuati i resti di almeno sei persone e l’angolo … Continua

Vecchie lettere e una lista della spesa da un maniero Tudor

Al termine del restauro in corso saranno aperte al pubblico anche alcune soffitte di Knole

Leggiamo sul DailyMail una di quelle notizie che a noi piacciono tanto, che sanno di quotidiano e ci catapultano nell’organizzazione di un maniero reale di 400 anni fa. Sotto le assi del pavimento di una storica dimora Tudor nel Kent è stata ritrovata una lista della spesa per il ‘pesce verde’, il … Continua

Il Regno “perduto” di Reghed forse emerso dalle nebbie del tempo

La copertina del libro "The Lost Dark Age Kingdom of Rheged" di Ronan Toolis e Christopher Bowles presentato oggi 22 gennaio 2017.

Molti di voi avranno sentito nominare il bardo Taliesin, associato da alcuni storici e romanzieri al Merlino di re Artù. Molti meno sapranno che il bardo Taliesin è realmente esistito come è storicamente provata la sua presenza alla corte di Urien, re di Reghed. Questo regno copriva l’Inghilterra settentrionale e la Scozia … Continua

Libri – SPEAKING AUSTRALOPITHECUS. A new theory on the origins of human language

    E’ appena uscito, per le Edizioni dell’Orso e sarà presentato a marzo presso il Cleveland Museum of Natural History Cleveland in Ohio, dove i resti del famoso australopiteco Lucy sono conservati. Speaking Australopithecus è il nome dato dal filologo Francesco Benozzo, nell’articolo Origins of Human Language: Deductive Evidence for … Continua