Karl Gimbel pioniere delle ricostruzioni storiche

Agli appassionati sarà già capitato di imbattersi di tanto in tanto nelle immagini in bianco e nero tratte da un singolare testo  Die Reconstructionen der Gimbel’schen Waffensammlung, di Karl Gimbel, edito a Berlino nel 1902. Karl Georg Gimbel è nato il 25 maggio 1862 a Baden-Baden, nel Württemberg. Destinato agli studi giuridici, ben … Continua

La Negromanzia nel Tardo Medioevo

Monaco contro i diavoli (1330-40)

Un articolo di Lisa A. Bergstrom tradotto da Annalisa Iezzi e integrato da La Storia Viva In età moderna la lotta della Chiesa contro la stregoneria è più che nota. Tuttavia, prima di dare la caccia a donne che volavano su manici di scopa dirette verso orge notturne, le autorità ecclesiastiche erano … Continua

Fiction e Storia: nemiche-amiche

Giovanni di Pietro Falloppi detto Giovanni da Modena, affresco dalla Cappella Bolognini a San Petronio, Bologna (ca.1410)

di Federico Marangoni Normandia, 6 giugno 1944. Primissimo piano di un soldato americano…schizzi d’acqua in faccia…è su un mezzo da sbarco, stretto tra altri…si apre il portello e lui scende, e inizia a scaricare addosso ai nazisti tutti i proiettili del suo fucile mitragliatore rotante Vulcan…intanto squadriglie di droni teleguidati … Continua

Spangenhelm: dalla Colonna Traiana a Carlo Magno

Dettaglio dell'elmo di Montepagano

Chi si occupa di archeologia, iconografia o rievocazione della tarda antichità e alto medioevo conosce certamente un termine germanico che indica uno dei più diffusi armamenti di difesa del periodo: Spangenhelm. Si tratta di un elmo composto da più segmenti metallici. La calotta è composta da quattro o sei spicchi saldati da … Continua

Visigarda

Bacheca di Visigarda, Duomo di Colonia

Il tesoro di Visigarda (o Wisigarda) pubblicato in un recente articolo ha riscosso curiosità e ci è stato chiesto di approfondire la vita della donna che indossava, nel suo estremo viaggio, tale meravigliosa oreficeria. Di Visigarda sappiamo relativamente poco. Non conosciamo ad esempio con precisione l’anno di nascita, che viene posto all’incirca … Continua

Merovingi: la dinastia sacra dei “re fannulloni” – da Clodoveo a Clotario

Il battesimo di Clodoveo I ad opera di Remigio vescovo di Reims. Placca in avorio del IX secolo, Musée de Picardie ad Amiens. Secondo la tradizione, Clodoveo fu battezzato da Remigio nella cattedrale di Reims il 25 dicembre del 496. Tuttavia alcuni credono che sia più probabile una data posteriore, il 498/9.

 <– Dalle origini a Childerico  Clodoveo: la nascita del Regno   Il regno di Siagrio sopravvisse all’Impero occidentale per altri 10 anni, fino alla Battaglia di Soissons del 486. Questa fu l’ultima battaglia dell’Impero d’Occidente e la prima tappa di conquista del regno barbarico dei Franchi. Ne fu artefice Clodoveo figlio e successore … Continua

Merovingi: la dinastia sacra dei “re fannulloni” – dalle origini a Childerico

Placca in bronzo argentato raffigurante Meroveo vittorioso nella battaglia dei Campi Catalaunici (Emmanuel Frémiet, 1867).

Non so voi, ma quando a scuola si trattava di studiare il periodo merovingio-carolingio, per quanto amassi la storia, un po’ di ansia mi veniva. Periodo turbolento, nomi ripetuti e durata brevissima dei regni mi costringevano a riscrivere più volte gli appunti nel disperato tentativo di memorizzare tutti quegli -ico … Continua

Romanzi storici – Teutoburgo di Valerio Massimo Manfredi

Valerio Massimo Manfredi torna al romanzo e racconta, unendo alla perfezione esattezza storica e respiro epico, la storia straordinaria e mai narrata prima di due fratelli, due guerrieri, le cui scelte hanno portato a Teutoburgo, lo scontro decisivo tra romani e germani, la battaglia che ha cambiato il destino dell’Impero … Continua

Venezia raccontata inseguendo le Carampane – Storia di costumi e libri antichi

Vi è mai capitato di sentire o usare il termine Carampana attribuito a una donna? E’ un termine spregiativo e intende, secondo i vocabolari, “donna sgradevole, non più giovane” con le varianti “volgare, brutta, antipatica, allampanata”. Sembra offensivo ma l’origine del termine lo è ancora di più. Se provate a cercare in … Continua