Visigarda

Bacheca di Visigarda, Duomo di Colonia

Il tesoro di Visigarda (o Wisigarda) pubblicato in un recente articolo ha riscosso curiosità e ci è stato chiesto di approfondire la vita della donna che indossava, nel suo estremo viaggio, tale meravigliosa oreficeria. Di Visigarda sappiamo relativamente poco. Non conosciamo ad esempio con precisione l’anno di nascita, che viene posto all’incirca … Continua

Venezia raccontata inseguendo le Carampane – Storia di costumi e libri antichi

Vi è mai capitato di sentire o usare il termine Carampana attribuito a una donna? E’ un termine spregiativo e intende, secondo i vocabolari, “donna sgradevole, non più giovane” con le varianti “volgare, brutta, antipatica, allampanata”. Sembra offensivo ma l’origine del termine lo è ancora di più. Se provate a cercare in … Continua

Non dimenticare la mamma: una lettera di 2000 anni fa

Lettera di Hikane al figlio Isidoro, 50-75 d.C, Egitto

La prossima domenica, 8 maggio, sarà la festa della mamma, una ricorrenza civile diffusa in tutto il mondo, celebrata in onore della figura di madre, della maternità e dell’influenza sociale delle madri. La ricorrenza è piuttosto moderna e festeggiata in giornate diverse nei vari paesi. In Italia, Svizzera, Slovacchia, Croazia, Stati Uniti, Malta e Giappone … Continua

BERNARDA VISCONTI – UN FANTASMA SI AGGIRA PER MILANO

{gspeech}Un altro articolo di Luigi Barnaba Frigoli, studioso dei Visconti e autore del romanzo storico “La vipera e il diavolo”. Una sagoma minuta, avvolta in un mantello scuro. Un viso emaciato, pallido come la luna d’autunno. Capelli castani screziati di fulvo. Riferiscono tutti – o quasi – i medesimi dettagli … Continua

Donne del mistero, tra Letteratura Nordica, Leggende e Realtà Medievale

Un articolo di Erica Innocenzi. La donna nei tempi antichi veniva considerata il ponte tra gli uomini e gli dèi, fu sibilla, veggente, sacerdotessa e nel Medioevo venne additata come strega. Questo articolo si propone di dar voce a tutte quelle figure femminili che sono rimaste nell’ombra, cercando di analizzare … Continua

BEATRICE REGINA DELLA SCALA, L’IRON LADY DEL XIV SECOLO

Bernabò Visconti e Beatrice Della Scala - Andrea di Bonaiuto, S. Maria Novella Firenze

Un’altra biografia da Luigi Barnaba Frigoli: questa volta si tratta di una donna volitiva e intelligente proveniente dalla casata veronese degli Scaligeri Ogni anno l’autorevole rivista Forbes stila la classifica delle donne più potenti del mondo. Se qualcosa del genere fosse esistito nella seconda metà del Trecento, un posto fisso … Continua

Bianca di Savoia, più forte della morte

Albero genealogico dei Paleologi

Un altro articolo di Luigi Barnaba Frigoli, studioso dei Visconti e autore del romanzo storico “La vipera e il diavolo” Dietro un grande uomo, c’è sempre una grande donna. Quasi sempre una moglie, molto spesso un’amante. Nel caso di Gian Galeazzo Visconti, primo duca di Milano e re d’Italia mancato, … Continua

Vichinghi e donne combattenti: non solo mito

L'attrice Katheryn Winnick nei panni di Lagertha nella serie televisiva Vikings

Abbiamo già sottolineato in altri articoli come la ricerca archeologica sia spesso fuorviata dai pregiudizi contemporanei e da idee preconcette del passato. Come nel caso della Principessa etrusca scambiata per un guerriero perché sepolta con una lancia ribadiamo che, prima di esprimere giudizi sulla struttura sociale di un popolo e sulle relazioni … Continua

Vision, 2009, Margarethe von Trotta

Locandina del film

Una donna di fede, profondamente colta, che si sente prescelta da Dio per diffondere la sua parola: questo è il ritratto di Hildegard von Bingen tracciato dalla regista tedesca Margarethe von Trotta nel suo “Vision”,presentato al Festival del Cinema a Roma nel 2009. L’affascinante figura di questa donna vissuta nel 1100 ci viene raccontata nelle … Continua

Eventi – La storia emozionante della prima donna laureata nel mondo

11 e 24 giugno 2014 alle ore 21. Loggia e Odeo Cornaro via Cesarotti, 37 – Padova 330 anni fa moriva a Padova la prima donna laureata nel mondo. Elena Lucrezia Cornaro Piscopia muore nel 1684 a soli 38 anni. Aveva conseguito la laurea in filosofia appena 6 anni prima … Continua