Cavalcata dei Magi

CORTEO RE MAGIGiunta alla XVIII edizione dell’epoca “moderna”, la manifestazione si ispira alla tradizione fiorentina del XV secolo quando a Firenze la compagnia laica intitolata ai Santi Re Magi organizzava un fastoso corteo detto “Festa de’ Magi”.

L’Opera di Santa Maria del Fiore ha ripreso la tradizione a partire dal 1996, in occasione dei festeggiamenti per i 700 anni dalla posa della prima pietra della Cattedrale e dalla fondazione dell’Opera (1296).

Il grande Corteo dei Magi

La manifestazione si svolge sotto gli auspici dell’Arcidiocesi e del Capitolo del Duomo, in collaborazione con il Comune di Firenze e la partecipazione dei comuni della provincia (per esempio faranno parte della sfilata il “Corteo Storico del Volo del Ciuco” di Empoli e il “Corteo Storico Castel Sant’Angelo” di Pontassieve).

Il solenne corteo con in testa i Re Magi a cavallo, in sontuosi abiti di seta ispirati a quelli dell’affresco di Benozzo Gozzoli, è composto da circa 700 figuranti, tra cui quelli della Repubblica fiorentina.

Per il terzo anno consecutivo, prenderanno parte al corteo i rappresentanti di alcune delle comunità etniche presenti a Firenze che sfileranno nei loro abiti tradizionali.

Cavalcando su Internet

Se volete, potete interagire online con la Cavalcata utilizzando #cavalcatadeimagi su Twitter, Facebook e Google Plus. Su Instagram potete “taggare” #MuseoDuomoFI e #cavalcatadeimagi, e su Pinterest trovate una board dedicata, mentre su Foursquarepotete dire a tutti i vostri contatti “io c’ero!”

Il percorso sarà: Piazza Pitti, Via Guicciardini, Ponte Vecchio, Por Santa Maria, Via Lambertesca, Loggiato degli Uffizi

Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Il Programma

 

Questo il programma dettagliato della giornata:

 

  • Ore 13.00, Piazza Pitti – Esibizione “Balletto Rinascimentale” della Associazione Contrada Alfiere.
  • Ore 13.30, Piazza Pitti – Esibizione “Balletto Rinascimentale del Gruppo Storico” dell’Opera Diocesana di Assistenza di Diacceto.
  • Ore 14.10, Piazza Pitti – Partenza del corteo dei Figuranti.
  • Ore 14.25, Piazza del Duomo – Nell’attesa che il corteggio raggiunga il Duomo, il Piccolo Coro Melograno di Firenze si esibisce sul Sagrato del Duomo con canti natalizi e del repertorio dello Zecchino d’Oro.
  • Ore 14.25, Piazza del Duomo – Monsignor Verdon commenta i canti del Piccolo Coro del Melograno.
  • Ore 14.30, Loggiato degli Uffizi – Arrivo del corteo.
  • Ore 14.35, Piazza della Signoria – Il corteo arriva in Piazza della Signoria. Nell’attesa si esibirà il Gruppo dei Bandierai degli Uffizi che si uniranno poi al corteggio con il Corteo Storico della Repubblica Fiorentina.
  • Ore 15.00, Piazza del Duomo – Arrivo in Piazza del Duomo del corteo e commento di Monsignor Verdon al corteo storico stesso.
  • Ore 15.05, Piazza del Duomo – Schieramento dei figuranti, Saluto alla Voce e Scoppio della Colubrina. Il Presidente dell’Opera, Franco Lucchesi, il Cardinale Giuseppe Betori, la “Fiorenza” e i Re Magi portano i doni al Presepe.
  • Dalle ore 15.45, Piazza del Duomo – Saluto del Presidente dell’Opera;
    Esecuzione del Canto “Ecco il Messia”;
    Lettura del Vangelo della solennità dell’Epifania;
    Il Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze, commenta il Vangelo per i bambini presenti, intrattenendoli sul significato della giornata;
    Per i più piccoli: lancio dei palloncini e consegna, da parte del Cardinale, delle calze ai bambini delle parrocchie invitate;
    Consegna delle targhe ricordo ai Comuni e ai gruppi partecipanti.
  • Ore 16.30/17.00, Piazza del Duomo – Uscita dei figuranti dalla piazza.

 

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.