« Come Tolkien costruì la Terra di Mezzo

“Mappa di Rohan, Gondor e Mordor” Tolkien usò mappe come questa per calcolare la posizione esatta di Frodo e Sam, mentre camminavano attraverso Emyn Muil e le Paludi Morte per arrivare ​​al Monte Fato, in modo che il loro arrivo coincidesse con le trame parallele di altri membri della Compagnia. ( Bodleian Libraries, University of Oxford)

"Mappa di Rohan, Gondor e Mordor" Tolkien usò mappe come questa per calcolare la posizione esatta di Frodo e Sam, mentre camminavano attraverso Emyn Muil e le Paludi Morte per arrivare ​​al Monte Fato, in modo che il loro arrivo coincidesse con le trame parallele di altri membri della Compagnia. ( Bodleian Libraries, University of Oxford)

“Mappa di Rohan, Gondor e Mordor” Tolkien usò mappe come questa per calcolare la posizione esatta di Frodo e Sam, mentre camminavano attraverso Emyn Muil e le Paludi Morte per arrivare ​​al Monte Fato, in modo che il loro arrivo coincidesse con le trame parallele di altri membri della Compagnia. ( Bodleian Libraries, University of Oxford)

“Mappa di Rohan, Gondor e Mordor” Tolkien usò mappe come questa per calcolare la posizione esatta di Frodo e Sam, mentre camminavano attraverso Emyn Muil e le Paludi Morte per arrivare ​​al Monte Fato, in modo che il loro arrivo coincidesse con le trame parallele di altri membri della Compagnia. ( Bodleian Libraries, University of Oxford)

Aggiungi ai preferiti : Permalink.