Conferenza – IL SIMBOLO DEL GUERRIERO. LA SPADA DEI CELTI D’ITALIA

IL SIMBOLO DEL GUERRIERO
LA SPADA DEI CELTI D’ITALIA
incontro con Anna Bondini
Soprintendenza Archeologia dell’Emilia-Romagna
e Thierry Lejars docente al CNRS di Parigi
Sabato 16 aprile 2016, ore 17
Musei Civici – Sala dellArcheologia
Largo Porta SantAgostino, 337
MODENA

La scoperta della necropoli celtica di Saliceta San Giuliano, a Modena, risale alla fine dell’Ottocento. A più di un secolo dal ritrovamento, le indagini condotte sul fodero della spada hanno svelato la presenza di tracce di una complessa decorazione che collega il reperto Modenese a una tipologia di foderi celtici di cui esistono 10 esemplari in tutta Europa e solo questo in Italia.
Anna Bondini, archeologa della Soprintendenza Archeologia dell’Emilia-Romagna, e Thierry Lejars, docente al Centro Nazionale delle Ricerche di Parigi, ripercorrono la storia della spada -uno degli oggetti più rappresentativi per il mondo celtico- in occasione della presentazione del nuovo allestimento di due importanti nuclei di reperti del territorio modenese, l’armamento del guerriero ritrovato a Saliceta San Giuliano e lo specchio etrusco di Montemorello.
All’incontro è presente anche Vincenzo Pastorelli, autore delle repliche dei reperti originali, che illustrerà le tecniche di lavorazione e, con l’aiuto dei rievocatori dell’Associazione Mutina Boica, mostrerà al pubblico le modalità di utilizzo della spada e dell’armamento in età celtica.

Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.