« Eventi – VOLATERRAE: l’alba dei gladiatori

Scissor

Il torso dello scissor era ben protetto da una lorica squamata o da una lorica hamata che scendevano fino alle ginocchia. Sul braccio ove brandiva l'arma lo scissor indossava un parabraccio (la lorica manica) e in entrambe le gambe due schinieri protettivi che arrivavano fino alle ginocchia.

Il gladiatore identificato come lo scissor era pesantemente armato. Portava una spada corta (il gladius) nella mano destra. Sul braccio sinistro indossava un tubo metallico tronco al quale era fissata una lama dalla forma semicircolare. Lo scissor era protetto da un elmo che nascondeva tutto il volto e lasciava due piccole aperture per le fessure oculari. Si trattava di un elmo identico a quello che utilizzava anche il secutor.

Il torso dello scissor era ben protetto da una lorica squamata o da una lorica hamata che scendevano fino alle ginocchia. Sul braccio ove brandiva l’arma lo scissor indossava un parabraccio (la lorica manica) e in entrambe le gambe due schinieri protettivi che arrivavano fino alle ginocchia.

Il torso dello scissor era ben protetto da una lorica squamata o da una lorica hamata che scendevano fino alle ginocchia. Sul braccio ove brandiva l’arma lo scissor indossava un parabraccio (la lorica manica) e in entrambe le gambe due schinieri protettivi che arrivavano fino alle ginocchia.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.