« Quanto sei “barbaro”? – parte 1 – Fine dell’Impero

Corredo della Dama di Pollenzo

Il corredo della Dama di Pollenzo: una coppia di grandi fibule a staffa in lamina d’argento che fissavano il mantello dell’abito all’altezza delle spalle, orecchini in oro a piccolo poliedro pieno con pendenti costituiti da sferette, una probabile piccola fibula in argento al centro del petto per chiudere al scollatura del vestito, un vago di collana in pasta vitrea, indizio di una collana di cui non si sono conservati gli altri elementi, forse in materiale deperibile, e due fusaiole in ceramica.

Il corredo della Dama di Pollenzo: una coppia di grandi fibule a staffa in lamina d’argento che fissavano il mantello dell’abito all’altezza delle spalle, orecchini in oro a piccolo poliedro pieno con pendenti costituiti da sferette, una probabile piccola fibula in argento al centro del petto per chiudere al scollatura del vestito, un vago di collana in pasta vitrea, indizio di una collana di cui non si sono conservati gli altri elementi, forse in materiale deperibile, e due fusaiole in ceramica.

Il corredo della Dama di Pollenzo: una coppia di grandi fibule a staffa in lamina d’argento che fissavano il mantello dell’abito all’altezza delle spalle, orecchini in oro a piccolo poliedro pieno con pendenti costituiti da sferette, una probabile piccola fibula in argento al centro del petto per chiudere al scollatura del vestito, un vago di collana in pasta vitrea, indizio di una collana di cui non si sono conservati gli altri elementi, forse in materiale deperibile, e due fusaiole in ceramica.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.