Scoperta un’antica tomba micenea

tomb-amfissaDurante i lavori di escavazione per la creazione di nuovi canali per l’irrigazione, ad Anfissa nella Grecia centrale, è stata dissotterrata un’antica tomba micenea ancora intatta. Si tratta di una scoperta unica nel suo genere, la prima necropoli scoperta nella Locride occidentale e uno dei pochi ritrovamenti simili compiuti nella Grecia centrale. Lo studio preliminare sui reperti archeologici rinvenuti dimostra che la tomba è stata utilizzata per più di due secoli, dal XIII al XI secolo a.C. All’interno della camera sepolcrale gli archeologi hanno trovato una grande quantità di materiale scheletrico accumulato in prossimità delle pareti, ma anche alcune sepolture integre. Inoltre, lo scavo ha rivelato la presenza di ben quarantotto vasi decorati, due frammenti di vasellame bronzeo, alcuni anelli d’oro, bottoni di ottone, schegge di pietre semipreziose, due pugnali di bronzo, figurine femminili e animali, infine un gran numero di sigilli raffiguranti animali, piante e motivi lineari. Un team di esperti completerà gli scavi e lo studio dei reperti, fornendo così nuove importanti informazioni sullo sviluppo storico e archeologico della regione

(da arkeonews)

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.