« Storia della vite e del vino dalla Preistoria a Roma

Recipiente da vino VI millennio a.C. Tbilisi, Georgian National Museum Inv. 18-I-4143 È uno dei più antichi recipienti per contenere il vino in tutta la storia dell’umanità. Si riferisce alla cultura Shulaveri, sviluppatasi nella regione transcaucasica, che comprende l’attuale Georgia e parte dell’Armenia, tra il VI e il V millennio a.C.

Recipiente da vino VI millennio a.C. Tbilisi, Georgian National Museum Inv. 18-I-4143 È uno dei più antichi recipienti per contenere il vino in tutta la storia dell'umanità. Si riferisce alla cultura Shulaveri, sviluppatasi nella regione transcaucasica, che comprende l'attuale Georgia e parte dell'Armenia, tra il VI e il V millennio a.C.

Recipiente da vino
VI millennio a.C.
Tbilisi, Georgian National Museum
Inv. 18-I-4143

È uno dei più antichi recipienti per contenere il vino in tutta la storia dell’umanità. Si riferisce alla cultura Shulaveri, sviluppatasi nella regione transcaucasica, che comprende l’attuale Georgia e parte dell’Armenia, tra il VI e il V millennio a.C.

Recipiente da vino
VI millennio a.C.
Tbilisi, Georgian National Museum
Inv. 18-I-4143

È uno dei più antichi recipienti per contenere il vino in tutta la storia dell’umanità. Si riferisce alla cultura Shulaveri, sviluppatasi nella regione transcaucasica, che comprende l’attuale Georgia e parte dell’Armenia, tra il VI e il V millennio a.C.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.