« Storia della vite e del vino dalla Preistoria a Roma

modelli

Modelli di allevamento della vite Museo Galileo, Firenze, Opera Laboratori Fiorentini.

Modelli di allevamento della vite Museo Galileo, Firenze, Opera Laboratori Fiorentini.
Sono ricostruiti quattro dei sei tipi di allevamento della vite descritti da Plinio e Columella.
1. Alberata (arbustum italicum): i tralci di vite poggiavano su olmi o pioppi.
2. Vite “maritata” (arbustum gallicum): i tralci venivano fatti inerpicare lungo il tronco di alberi poco frondosi, di solito aceri o salici.
3. Vite compluviata (jugatio compluviata): i tralci erano legati a pali disposti come il tetto delle case (compluvium), aperto al centro.
4. Viti ad “alberello” (vites suberectae): non necessitavano di alcun sostegno. Gli altri due, visibili nel plastico della Casa di Octavius Quartio, sono la pergola o vitis camerata (5) e il giogo semplice o vites jugatae o jugatis directa (6).

Modelli di allevamento della vite Museo Galileo, Firenze, Opera Laboratori Fiorentini.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.