La maggior parte degli uomini europei discende dai tre ceppi comuni dell’età del bronzo

Cetona (SI) Un’area abitativa dell’Età del Bronzo: particolare dell’interno di una delle capanne. In queste abitazioni, oltre alle tecniche costruttive delle capanne stesse, possono essere approfondite le attività domestiche (Foto: MIBACT)

  Gli Europei discendono da un gruppo di ‘maschi dominanti’ dell’Età del Bronzo. Quasi due su tre, ossia il 64% degli europei moderni deriva da questi antenati. Lo hanno rivelato le tracce genetiche del cromosoma Y, che viene trasmesso solo di padre in figlio, a partire da 334 uomini di … Continua