Il nome di Allah tessuto in abiti funerari vichinghi?

Uno dei frammenti tessuti inseta e filo d'argento provenienti dalle sepolture di Birka e Gamla Uppsala, in Svezia.

Annika Larsson, archeologo tessile dell’Università di Uppsala, ha recentemente iniziato una nuova ricerca su numerosi reperti tessili scavati in Svezia nel corso del XIX e XX secolo: un centinaio di frammenti provenienti da abiti funerari di IX e X secolo che giacevano in deposito. La nuova indagine su tessuti trovati … Continua

La fontana della Vergine, 1960, di Ingmar Bergman

Dalla rubrica sui film storici di Archeologia tardoantica e altomedievale a Siena pubblichiamo la recensione di Marco Valenti. L’interesse per il Medio evo del grande Bergman è più o meno automaticamente collegato dalla maggior parte delle persone, al meraviglioso “Settimo sigillo” girato nel 1957. La mente va subito all’immagine del cavaliere (interpretato … Continua

Un momento congelato del periodo di migrazione – Sandby Borg

Il periodo delle migrazioni (Völkerwanderung in tedesco) è quel periodo che va indicativamente dal V all’VIII secolo, in cui grandi masse di popolazioni si spostarono modificando confini ed equilibri in tutta l’Europa. Il mondo latino indica lo stesso fenomeno con il nome di Invasioni Barbariche: ovviamente si tratta del diverso punto … Continua

“Santa Lucia il giorno più corto che ci sia” – ovvero la festa della Luce

calendario giuliano

Il vecchio proverbio è, come sappiamo, inesatto, poiché il giorno più corto nel nostro emisfero non è il 13 dicembre (S. Lucia), ma il 21 o 22 dicembre Solstizio d’Inverno. Siccome i proverbi sono però la sapienza dei popoli, e hanno perciò origini molto antiche, anche il detto di S. … Continua