“Tra Elimi, Cartaginesi e Greci” proposto da Archeologia Viva dal 2 al 9 dicembre 2013

INVITO IN SICILIA. Secondo Empedocle (riportato da Diogene Laerzio) «gli Agrigentini mangiano e bevono come se dovessero morire domani, ma costruiscono come se la loro vita dovesse durare in eterno». Nella foto vediamo il grandioso tempio della Concordia nelle ombre del tramonto. I resti monumentali dell’antica Akragas verranno visitati nell’ambito del tour “Tra Elimi, Cartaginesi e Greci” proposto da Archeologia Viva dal 2 al 9 dicembre 2013. Posti ancora disponibili. Vedi programma

http://www.archeologiaviva.it/index.php/events/224/04_SICILIA%3Cbr%3ETra_Elimi,_Cartaginesi_e_Greci.html

Aggiungi ai preferiti : Permalink.