« Storia della vite e del vino dalla Preistoria a Roma

implmnts

L'immagine è dal rovescio di un denario di Vespasiano. Vi sono raffigurati alcuni oggetti di valore simbolico. Quello più a sinistra è il simpulum Si tratta di un mestolo utilizzato dai sacerdoti nel sacrificare agli dei romani. Si trova di solito in combinazione con il lituo e una brocca da libagione e indica che l'imperatore voglia onorare il sacerdozio. A volte, questa collezione di oggetti indica che l'imperatore ha ricoperto o ricopre attualmente la carica di POMTIFEX MAXIMVS, o capo sacerdote. La bacchetta curva a destra è il lituo. La leggenda, AVGVR TRIPOT, ci dice che Vespasiano era uno degli Auguri (una confraternita di sacerdoti a Roma, che prediceva il futuro) e che ha ricoperto la carica ed i poteri di un tribuno del popolo.

L’immagine è dal rovescio di un denario di Vespasiano. Vi sono raffigurati alcuni oggetti di valore simbolico. Quello più a sinistra è il simpulum Si tratta di un mestolo utilizzato dai sacerdoti nel sacrificare agli dei romani. Si trova di solito in combinazione con il lituo e una brocca da libagione e indica che l’imperatore voglia onorare il sacerdozio. A volte, questa collezione di oggetti indica che l’imperatore ha ricoperto o ricopre attualmente la carica di POMTIFEX MAXIMVS, o capo sacerdote. La bacchetta curva a destra è il lituo. La leggenda, AVGVR TRIPOT, ci dice che Vespasiano era uno degli Auguri (una confraternita di sacerdoti a Roma, che prediceva il futuro) e che ha ricoperto la carica ed i poteri di un tribuno del popolo.

L’immagine è dal rovescio di un denario di Vespasiano. Vi sono raffigurati alcuni oggetti di valore simbolico. Quello più a sinistra è il simpulum Si tratta di un mestolo utilizzato dai sacerdoti nel sacrificare agli dei romani. Si trova di solito in combinazione con il lituo e una brocca da libagione e indica che l’imperatore voglia onorare il sacerdozio. A volte, questa collezione di oggetti indica che l’imperatore ha ricoperto o ricopre attualmente la carica di POMTIFEX MAXIMVS, o capo sacerdote. La bacchetta curva a destra è il lituo. La leggenda, AVGVR TRIPOT, ci dice che Vespasiano era uno degli Auguri (una confraternita di sacerdoti a Roma, che prediceva il futuro) e che ha ricoperto la carica ed i poteri di un tribuno del popolo.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.