Anticipata la data in cui l’uomo raggiunse l’Australia

Alcuni ritrovamenti in situ (Foto: www.nature.com)

Secondo gli scienziati i primi esseri umani sono arrivati ​​in Australia fino a 15.000 anni prima di quanto precedentemente pensato. Durante gli scavi del rifugio Madjedbebe nel nord dell’Australia, i ricercatori hanno trovato migliaia di manufatti, tra cui strumenti da pietre, macine e asce, il che dimostra che gli esseri … Continua

Nuovi metodi per studiare la storia umana: gli acari

Scansione al microscopio elettronico di Demodex folliculorum (Foto: Science)

La notizia appare un po’ strana, eppure è pubblicata da pochi giorni su Science Magazine online: gli acari della pelle stanno dando indicazioni agli studiosi sull’evoluzione umana. Va subito detto che tutti noi trasportiamo sulla superficie del nostro corpo un’enorme quantità di questi minuscoli artropodi all’interno dei follicoli piliferi e delle ghiandole … Continua

La scoperta del più antico fossile del genere Homo riempe un vuoto evolutivo

La mandibola appena ritrovata da Chalachew Seyoum (Foto: Kaye Reed)

Sembra che l’umanità sia invecchiata all’improvviso di quasi mezzo milione di anni. Secondo due studi pubblicati su Science, i paleoantropologi al lavoro in Etiopia hanno scoperto un osso mascellare di 2,8 milioni di anni, il che lo rende il più antico fossile del genere Homo nella linea ancestrale umana mai … Continua